Advertising

porn free xxx


Ciao, ho scoperto questo sito pochi giorni fa. Ho 25 anni, vivo a Urfa
e sono stato malato con la figlia di mia zia per anni. Questa storia è completamente
vero. Se dovessi dirlo, mi piacerebbe
per
vai alla mia storia senza ulteriori indugi .
3 mese fa, my aunt
ho pensato che avrei dovuto scoparmi sua figlia. Sta andando in classe,
Ho aspettato che andasse in classe. Penso di aver aspettato per 1,5 ore, ma ne è valsa la pena aspettare.
Sono uscito dalla classe e mi sono avvicinato a lei in silenzio,
come se l’avessi incontrata per caso, mi sono offerto di lasciarla a casa e lei ha accettato senza esitazione
. .Abbiamo chiacchierato in macchina, le mie zie non erano a casa, sono venute nel mio ufficio con me.
Ha detto che voleva passare un po ‘ di tempo con il mio computer, perché no (
Dio ha dato due occhi, un occhio il cieco voleva).
Siamo andati subito nel mio ufficio, dato che era domenica,
non c’era nessuno nel mio ufficio. Prima abbiamo parlato un po’. Più tardi, gli ho detto che l’ho trovato molto sexy e
voleva fare sesso con lui, era molto sorpreso e ha detto che voleva andare
. Certo, non potevo permetterlo e l’ho immediatamente bloccato. Non importa quanto abbia resistito,
e ‘ stato inutile subito.
Ho iniziato abbracciando e accarezzando il culo che ho sognato per anni stava piangendo e
dicendomi di non farlo, dopo pochi minuti si calmò e cominciò a conformarsi a me.
Con movimenti molto veloci, ho staccato la camicia e lui era in posizione verticale.
Ho iniziato a leccarle i seni, la stanza ha iniziato a spogliarmi. Più tardi, mi ha seduto su
la mia sedia da ufficio e decompresso il mio cazzo e
ha iniziato a giocare con il mio cazzo, stava succhiando così tanto che di tanto in tanto era come se stesse per soffocare (il mio
il piccolo è così grande e spesso)
. È stato un giorno fortunato perché stavo aspettando un tale
tempo per 2 anni, non dovrei perdere tempo.
Ho subito staccato quei jeans stretti e la sedette sul mio divano.
Ho iniziato a succhiarle il cavallo. Era come se stesse impazzendo, la mia fica stava annaffiando lentamente,
Volevo staccare delicatamente le mutandine. Ha detto che era ancora vergine e non dovremmo andarci
ulteriore. Volevo solo leccare la sua fica e
Ho detto che la scoperò nel culo, è stata sollevata e ho messo giù il suo peso con grande
piacere ho iniziato a leccare il suo peloso, stretto figa lei
stava per impazzire ora non posso dirti come mi abbia stretto la testa tra i suoi due piedi ma
ora era vuoto.
Si rilassò e disse che era il mio turno, naturalmente stavo ancora accarezzando la figa e
giocando con l’acqua che scorre con il suo buco del culo (perché ero impreparato
, non c’era cosa come crema e lubrificante), lei
si alzò per un po ‘ e si inginocchiò davanti a me, accarezzando il mio cazzo con movimenti delicati
e cominciò a prenderlo in bocca, stava facendo movimenti così ritmici che quasi si soffiava la bocca.
Stavo tipo scopando,
il mio cazzo era così grande che avevo paura di scoparla nel culo, per fortuna
Ho raccolto il mio coraggio e l’ho portato alla posizione 69. Ci ho provato
allentare il suo buco del culo un po ‘ da leccare la mia lingua. Sputo il mio cazzo fuori e
è venuto alla porta del cortile. Ho fallito il mio primo tentativo perché il mio cazzo era troppo
grande, il buco del culo era troppo piccolo. All’improvviso ho pensato all’olio in cucina.
Ho subito comprato l’olio in cucina e sono venuto, ma ha insistito per succhiare il mio cazzo, ho potuto
non lo rompo perché lo sognavo da anni. Egli
leccato il mio cazzo e succhiato e, infine, ho eiaculato in bocca. Ha ingoiato tutto il
liquido che scorreva con grande appetito. Abbiamo fatto l’amore per molto tempo, ma la mia mente era su questo
bel culo. Ha cercato di prenderlo e rianimarlo perché il
camera voluto sentire me in esso ora, è stato succhiare il mio cazzo
il palo è stato tagliato, ho preso di nuovo la posizione 69, ho oliato il buco del culo con attenzione
, poi ho oliato il mio cazzo perché non volevo farti del male e spaventarti la prima volta
.
Ho iniziato a spingere lentamente, ora la testa del mio cazzo era nel suo culo, con un traballante e
tono ansioso, dai
qualunque cosa fosse, non potevo aspettare. Le stavo accarezzando il seno, stava impazzendo . Dopo un po’, ha iniziato a tremare e contrarsi ed entrambi abbiamo iniziato a eiaculare allo stesso tempo. Rimase a lungo incosciente tra le mie braccia, gemendo dicendo”il mio uomo è il mio uomo”. Ci incontriamo a giorni alterni e continuiamo.

tre settimane fa mi ha dato anche la sua fanciulla Sono innamorato di lei

Thankyou for your vote!
0%
Rates : 0
3 months ago 53  Views
Categories:

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In