xxxchinoi porno film

Ho fatto il mio servizio militare in un bellissimo dormitorio a Cipro. Nell’esercito, sono andato in psichiatria perchĂ© avevo problemi psicologici. Il giovedì avevo un sergente capo che amavo e amavo molto. Si sono abituati a me così tanto che ogni sera il mio comandante mi portava a casa e sua moglie preparava cupcakes e cupcakes e lui mi amava molto.

Quando il mio comandante se n’e ‘ andato, zia Alew, mi restano 2 mesi. Ho detto, prenderò una carta, come stiamo andando a mettere i bambini a letto ora, ho detto, ridendo, zia Alew era sconvolto, ma quello che ero sconvolto era la mia famiglia o qualcosa che qualcuno della famiglia stava vedendo, dando un sacco di credito, si fidava, ha chiamato la sera, zia Fiamma, e la speranza è andato in Turchia. Ha detto alla sua famiglia di stare a casa nostra tra una notte e l’altra, non c’era nessun secondo fine in me, mi sento vicino a loro ora, mi sento come un membro della famiglia.

Lo stavo vedendo, mi sono alzato, sono andato a casa loro, il battaglione sapeva di me, stavo per dormire lì per 2 settimane, stavo per prendermi cura della sua famiglia, ho bussato alla porta, Elif ha aperto la porta, ha detto, la sua bambina Aras fratello, ha saltato sul mio collo, siamo andati dentro, è venuta da me, la fiamma cognata ha detto che è bella, ha detto, La fiamma è una bionda finta come una modella alta 29 Era una bellissima anni, i primi bambini sono andati a letto, ero assonnato, sono scivolato sul divano, qualcuno mi ha infilato i vestiti e mi ha svegliato.

Ha detto tardi, no, zia, perché sei abituata a dormire sul divano, ho detto non riesci a dormire sul letto? ha detto sei pazzo si alzò e andò a letto ero assonnato ho acceso la tv stavo guardando quando mi sono svegliato mi sono alzato alle 5 del mattino sono andato al battaglione ho fatto colazione e mi sono unito alla divisione i miei amici muoiono con me stai dormendo con loro il comandante non è a casa stai facendo qualcosa?

Dicevano, mi stavano mettendo delle cose nella mente, stavo per morire e le stavo lasciando andare. Sono venuto al reparto alle 7. Sono andato di sopra al reparto. Quando ho tolto il telefono dai calzini e ho guardato, ha chiamato 13 volte, non l’ho sentito perchĂ© il telefono era silenzioso, ho chiamato la cognata, no, non l’ho sentito, non l’ho sentito. Aras fratello Aras fratello, mi sono subito alzato e sono andato e la zia ha aperto la porta ohhh grazie a Dio sei venuto, i bambini hanno mangiato la mia testa Ha detto che sono venuto Sono venuto e sono andato dentro ero stanco ed esausto Stavo cantando ai bambini che amavano la mia voce zia anche venuto e ascoltato

La tua voce è molto bella, mi ha detto, dopo aver messo i bambini a letto, mia cognata ha detto di no, sono stanco oggi, sono stanco, ho detto che farò una doccia, ho detto, ok, puoi fare una doccia qui, ha detto di no, i miei vestiti sono nel mio armadio. Zia Aras ha chiamato e la doccia è pronta, ti porto il bucato. Disse: “Bene, zia, sono andato a fare la doccia, stavo facendo una doccia, ha bussato alla porta, Aras ha detto di prendere il bucato, ho aperto la porta un po’ e ho allungato le mani. Ho preso il bucato, ho fatto la doccia, ho asciugato il mio pugile e l’atleta che ha portato, sono rimasto sorpreso, li ho indossati coprendomi il viso con un asciugamano.”

Sono uscito e la zia ha detto con una risata e ha detto se non c’è il pigiama o qualcosa del genere, e sono bagnati nella macchina, ho detto che starò nella mia stanza, mia cara, non succederĂ  nulla, mi sono seduto sul divano, aggiusto il mio asciugamano ogni due volte, ho detto che non lo so, zia, non lo so, mi sono alzato e ho detto di indossare il fondo del mio camuffamento Mi sono tolto, ho detto di no, i tuoi vestiti sono sempre polverosi, rovinerĂ  il divano, quindi non lo indosso. non mi ha lasciato mettere la mano sull’asciugamano e l’ha tirato via ha detto rilassati, non succederĂ  nulla ha detto che ero imbarazzato Ero in piedi con la mano che copriva la parte anteriore del mio pugile Ero in piedi con la mano che copriva la parte anteriore del mio pugile ho tirato l’asciugamano sbagliato non capisco ha detto ok zia Ho detto ok zia Ho messo i miei vestiti e ho iniziato a guardare la tv fiamma ha fatto una doccia e si è seduto accanto a me con un solo accappatoio su di esso per asciugare i capelli con un asciugamano stava funzionando

La parte anteriore della sua veste sembra aprirsi mentre dondola, non aveva un reggiseno sotto, ero fanatico quando ho visto il cappuccio del mio cazzo sotto le lenzuola, ero imbarazzato quando ho detto che hai allestito una tenda sotto le lenzuola, mi sono girato di lato ridendo e impazzendo. Ti vedo tutti i giorni, non mi vergogno di te, ha detto la mia donna, ti vergogni del tuo uomo, ho detto, zia, non sto ancora dormendo, ha detto, non ho ancora dormito. E tu pensi che io sia pazzo, forse non andrò a letto, ho detto scusa Ho detto che stavo cambiando TV così ho potuto guardare un buon film così ho potuto guardare la fiamma si alzò e andò nella sua stanza Ho pensato che fosse assonnato 10 15 minuti passati Ho pensato che è andato a letto quando non è venuto Ho pensato che è andato a letto quando non è venuto Ho iniziato a guardare l’erotica sul satellite improvvisamente ho sentito l’elfo piangere, ho cambiato il canale immediatamente, alew si alzò e andò a guardare elif, lei non andò a letto, lei la mise a dormire e sei entrato, non sei ancora andato a letto?Ho detto che non ho sonno Sorella, Ho detto che mi stavo asciugando i capelli, ho detto che mi stavo asciugando i capelli, c’era una maglietta attillata, pantaloncini attillati sotto, le linee del corpo erano sempre nel mezzo.

Mi sono seduto, ho allungato il telecomando e ho detto che vado a dormire, stavo cercando di dormire con le spalle alla TV quando ho sentito i suoni di oohhhh ahhh dalla TV, ho voltato le spalle in imbarazzo e mi ha chiamato “Signore, ho voltato le spalle”, ha detto, ridendo, “Stavi guardando, non io”, ha detto. Qualunque cosa tu abbia appena guardato, quel canale è fuori, ha detto, ho arrossito, cognata, la mia lingua stava sbavando, sono d’accordo con te, sei un soldato, hai desideri e così via, Zia ha detto Che ho detto che hai ragione, ma non c’è niente da fare, mi sono alzato e sono andato a bere acqua, ero in boxer, ma non me ne sono reso conto, ho dimenticato, il mio cazzo era come una pila, mi hai guardato e ti sei abituato? tra

Quando ho detto di andare a fare una passeggiata con boxer, si è subito messo di fronte a me:) non aver paura, ha detto che ho visto che lo vedrò:) Ho dato a mia zia un bicchiere d’acqua, sono andato di nuovo sotto le lenzuola, ho detto puoi dare l’acqua alla zia, se non ti dispiace, ho detto di no, lei ha detto che non lo darò, lei ha detto, non potevo alzarmi, non potevo alzarmi, non potevo aspettare Non posso aspettare, lei ha detto che ti prenderò un bicchiere d’acqua, ma è venuto al mio petto ha versato consapevolmente zia cosa hai fatto mi sono inzuppato ho detto alzati togliti ti ammalerai ha detto mi sono alzato e ho avvolto il lenzuolo intorno a me sono andato in bagno mi sono tolto il mio pugile mi sono tolto la camicia avvolta nel lenzuolo era bagnato sul lenzuolo il mio cazzo sembrava un gioco di cognata mucchio, ho visto la macchina, era vuota dentro, la sua intenzione era chiara, ma spero

Guardavo il sergente capo come un fratello, lo amavo così tanto, la stanza si fidava di me, la mia estensione era visibile sul divano, non potevo scendere sul lenzuolo, ha detto, ho allentato il lenzuolo in modo che non si mostrasse, ha preso un bicchiere d’acqua e è venuto a berlo, ha detto, ho preso l’acqua e l’ho versata su di lui, ha detto, che cosa hai fatto pazzo, mi sono preso la mia vendetta, ho detto che i miei seni erano bagnati, erano attaccati a una maglietta, erano fantastici. Non riuscivo a staccare gli occhi dalle tue tette ha detto no, stai guardando il mio seno Ho chinato la testa Mi sono alzato dal divano ho acceso una sigaretta la stanza si sedette accanto a me

Stava toccando il mio oud, ero eccitato, ha versato la sigaretta sul mio cazzo, ma ero consapevole che ha versato la sigaretta sul mio cazzo deliberatamente, ho gettato il foglio con la mia mano come aceto, la zia ha detto di uccidere il foglio, non ho detto nulla, darlo alla macchina, sono rimasto sorpreso, me l’ha tirato fuori, è saltato fuori come una zucca, ho lasciato la sigaretta sul piatto e ho tenuto il mio cazzo con entrambe le mani, sorella-in-law Continuavo a dire gettò il foglio di lato e ha detto uvvvvvvvv una chiamata non posso parlare non posso dire una parola La donna era eccitata ero sicuro di esso, ma non volevo fare il suo torto lei ha detto no ho detto no il mio cazzo era traboccante dai miei palmi era quasi enorme Stava dicendo quanti pollici è la tua mano non poteva togliere gli occhi di dosso mia sorella ho intenzione di essere male Ho detto andare a letto si prega di andare a letto che stava per scopare se stesso non voglio andare senza vedermi

Ha detto, ho detto che ho detto che se gli ho mostrato ho detto che se gli ho mostrato andremo ora ha detto, ho lasciato le mie mani, è il doppio della speranza, l’ho chiuso subito Ho detto vai a letto se mi lasci setacciare ho detto di no ho detto che non va bene Oz stava giocando con il mio cazzo, elif piangeva, corse immediatamente nella stanza, ho fatto le valigie e ha finto di dormire quando è venuta, ho detto che avrebbe visto che stavo dormendo, ma stavo impazzendo ma stavo cercando di non scoparla, sembrava 10 minuti, io fingeva di dormire e si sedeva accanto a me

Mi stava salendo le gambe con le mani, mi accarezzava il cazzo, non lo sopportavo più, mi sdraiavo sulla schiena, lo accarezzava più comodamente come se stesse dormendo, improvvisamente lo ha preso in bocca e ha iniziato a puss con una mano, si accarezzava la fica con una mano, ho anche un problema, non lo so se ho una malattia, ma credo di no, i medici non hanno detto una parola al riguardo, stavo eiaculando duramente in 1,5 ore. Sono passate 3 ore, mi sono svegliato, zia, ho detto stop, la fiamma si è fermata, abbiamo iniziato a parlare, sei davvero giovane come parla hope, sei una persona onesta e onesta. volevo farlo, ma non potevo, ha iniziato accarezzando il mio cazzo di nuovo e metterlo sul divano

Ho iniziato a fare la sua figa a quanto pare era la prima volta che stava mangiando così tanto tutto ad un tratto ha iniziato a urlare, gemendo, grattarmi la schiena, si stava rompendo, non lo so quante volte la fiamma si è spenta, ma ero appena iniziato, era quasi un’ora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

pornos frei porno deutsches porno iphone porno kamera porno student porno blonde porno creampie porno massage porno sleeping porno mom porno sister porno